Ago 03, 2019 0

Bike Sharing alla Certosa

Con L’intento di valorizzare i percorsi ciclo-pedonabili, che negli ultimi anni hanno visto crescere il proprio chilometraggio a favore di una mobilità più consapevole e ecologica, il Comune di Borgarello, limitrofo alla Certosa di Pavia, ha istituito dal 2016 un servizio di Bikesharing che al momento copre il territorio attraverso tre punti di stallo per biciclette condivise.

1) Borgarello – via Pavia, in prossimità dell’entrata del paese;
2) Certosa di Pavia – di fronte al Monumento della Certosa;
3) Giussago – in prossimità della Stazione Ferroviaria di Frazione Stazione Certosa (di fianco alla Galbani)

L’amministrazione Comunale di Borgarello ha messo a disposizione di turisti, pendolari e studenti 20 biciclette di cui 9 a pedalata assistita per integrare la viabilità che congiunge i punti di interesse e di utilità più importanti: il paese di Borgarello, il Monumento della Certosa di Pavia e la Stazione Ferroviaria.

Per usufruire del servizio bisogna munirsi di tessera elettronica identificativa che può essere ritirata presso gli uffici comunali (negli orari di ufficio) e presso il negozio di Massolini Antonio a Borgarello in via Pavia, 2.
È necessario essere maggiorenni e presentare un documento di identità valido.

Oppure tramite l’App ufficiale Bicincitta scaricabile dagli store Android e Apple.

Le Tariffe prevedono 3 tipologie di abbonamento:

giornaliero: costo € 6,00 (incluso € 1,50 di ricarica);

settimanale: costo € 12,00 (incluso € 3,00 di ricarica);

annuale: costo € 20,00 (incluso € 7,00 di ricarica).

Non si potrà prendere un’altra bicicletta se non saranno passati minimo 5 minuti dall’ultimo utilizzo. Il regolamento prevede una penale di 150,00 €, oltre ai supplementi previsti, sulla carta di credito dell’utente che non restituirà la bicicletta entro le 24 ore continuate dall’ultimo ritiro presso una stazione.
La prima mezzora è gratuita, dopodiché si applicheranno le seguenti tariffe:

Dal Sito del Comune di Borgarello

Comments are closed.

Agrivillage Milano hotelmonumento  Italiabar