Set 17, 2019 0

Un perfetto Connubio tra Arte e Natura – Certosa di Pavia e Oasi di Sant’Alessio

Immagine certosadipavia.it – oasisantalessio.it

Eccovi un esempio di come associare Arte e Natura in un’unica giornata di svago in provincia di Pavia.

A 15 minuti di macchina dal Monumento della Certosa di Pavia potete visitare L’Oasi di Sant’Alessio ideale sia per adulti interessati al naturalismo sia per i più piccoli attratti dalla varietà delle specie presenti inseriti in una fedele ricostruzione di un habitat naturale.

dalla Certosa all’Oasi – Immagine Google Maps

L’oasi si è costituita attorno ad un castello praticamente coevo (1413) del Monumento della Certosa anche se in origine basato su di una fortezza Longobarda o tardoantica (secolo XI) che riprende i modelli romani; infatti la base quadrata che misura un “Actus”(romano) o “Storo” per i Longobardi (35,52mt), ne è l’indizio più evidente.

Immagine: Castello e Torre – oasisantalessio.it

La fauna presente nell’oasi è costituta da 5 principali settori: Uccelli europei, Uccelli Tropicali, Rettili, Pesci.

Immagine: Ocelot oasisantalessio.it

Senza dimenticare la sezione dedicata alle farfalle, dove in un ambiente dedicato e protetto in primavera si schiudono le crisalidi che poi grazie alle centinaia di specie di fiori e piante utili alla crescita dei bruchi si mantengono fino al finire dell’estate. È qui che potrete anche vedere i colibrì con il loro volare di fiore in fiore per nutrirsi del loro nettare.

Una speciale attrattiva è poi garantita dallo spettacolo della falconeria con le dimostrazioni delle loro tecniche di volo e comportamenti (tutti i giorni della settimana escluso il martedì alle ore 15).

Ma la vera star dell’oasi è il bradipo, dolce e lento con la sua simpatia attira tutte le attenzioni dei visitatori, nel 2017 ha anche partorito un cucciolo per il quale fu lanciato un contest per la scelta del nome.

Sito Web dell’oasi di  Sant’Alessio – https://www.oasisantalessio.it/

Pagina Facebook dell’oasi di Sant’Alessio – https://www.facebook.com/OasidiSantAlessio/

Pagina Facebook Gli amici dell’Oasi di Sant’alessio – https://www.facebook.com/groups/oasisantalessio/

Insomma c’è di che riempirvi la giornata potete scegliere se visitare prima il Monumento della Certosa di Pavia ed in seguito l’oasi o viceversa, sono due modi diversi di vivere la bellezza: sia artistica che naturalistica.

Seguici su Facebook @certosinoDOC

Seguici su Instagram @certosinodoc 

Comments are closed.

Agrivillage Milano hotelmonumento  Italiabar